XVII Trofeo RiLL: il Funzionario e....

Sabato 29 ottobre, dalle 17.45, si svolgerà la premiazione del XVII Trofeo RiLL, a Lucca Comics & Games. Presso la Sala “Giovanni Ingellis” di Lucca Games (padiglioni di via Carducci) applaudiremo gli autori dei racconti migliori dell’annata, parleremo di SFIDA 2011 e della nuova antologia della Collana Mondi Incantati (nonché della sua “cugina” in formato elettronico, “Aspettando Mondi Incantati 2011”...).
Ma chi ha vinto il Trofeo RiLL? Adesso possiamo svelarlo…

Per rispondere alla domanda basti dire che dal 2011 le nostre antologie si chiameranno col titolo del racconto vincitore dell’annata, rendendo quindi il titolo dei volumi più libero (ma niente paura! Il marchio Mondi Incantati, che da sempre accompagna il Trofeo RiLL, resta in copertina, a indicare l’intera serie delle raccolte).

Quest’anno l’antologia si intitola Il Funzionario e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni, rendendo così omaggio al racconto di fantascienza di Massimiliano Malerba che si è imposto fra tutti i 216 partecipanti al nostro concorso.
Il volume conterrà in tutto diciotto racconti, e sarà aperto dai racconti classificati ai primi quattro posti al XVII Trofeo RiLL, scelti dalla nostra Giuria Nazionale.
Potete sin d'ora ordinare il libro tramite RiLL, al prezzo speciale di 8 euro a copia, spese postali incluse (lo stesso prezzo, ricordiamolo, cui offriamo tutte le precedenti uscite della collana Mondi Incantati).

Nel dettaglio, i racconti premiati del XVII Trofeo RiLL sono:

Primo Classificato
Vincitore del XVII Trofeo RiLL

Il Funzionario, di Massimiliano Malerba (Roma)
Un racconto di fantascienza e, insieme, un’occasione per riflettere sul concetto di Giustizia. Rimanda a vecchi classici del genere, ripresi e rielaborati però con una sensibilità tutta moderna. Lascia dentro la sgradevole, inquietante sensazione che sia un racconto che parla di noi…

Secondo Classificato
La scintilla della vita, di Matteo Doglio (Acqui Terme, Alessandria)
Una storia che ricorda i racconti robotici di Asimov, sviluppata con ottimo stile, dialoghi accattivanti e un incedere incalzante, sino alla conclusione. Affronta in maniera sincera ed efficace i grandi temi della vita e della coscienza, senza mai essere banale.

Terzo classificato
La locanda dell’ippogrifo, di Antonella Mecenero (Novara)
Un racconto in puro stile fantasy, che gioca con cliché letterari (la locanda, il drago…) e giocoruolistici (il gruppo di avventurieri in cerca del tesoro). Scrittura elegante, tono lievemente ironico, un bel ritmo e un finale fiabesco ma non scontato.

Quarto classificato
L’uomo con la ghironda, di Andrea Galla (San Mauro Torinese - Torino)
Un racconto di “puro fantastico”, sospeso fra realtà quotidiana e dimensioni altre. Ottima tensione nei dialoghi, e molto bello il gioco di rimandi tra mondi alternativi e diverse età della vita.

Tutti gli altri racconti partecipanti sono classificati a pari merito al quinto posto. Ricevono però una Menzione di Merito per la particolare qualità gli altri sei testi finalisti:

“Zombie, amore e guai!” di Sara De Bernardi (Genova),
“Notte Magica”, di Francesca Garello (Roma),
“L’uomo lunare”, di Massimiliano Malerba (Roma),
“Caramelle da uno sconosciuto”, di Michele Piccolino (Ausonia, Frosinone),
“Fiocchi di neve in primavera”, di Luigi Rinaldi (Nettuno, Roma),
“La legge dei padri”, di Andrea Viscusi (Pieve a Nevole, Pistoia).

L'antologia Il Funzionario e altri racconti dal Trofeo RiLL e dintorni sarà aperta, come detto, dai quattro testi premiati nel concorso di quest'anno, cui si affiancheranno sette testi di scrittori giurati (Donato Altomare, Andrea Angiolino, Giulio Leoni, Gordiano Lupi, Massimo Mongai, Massimo Pietroselli e Sergio Valzania) e i sette racconti da noi selezionati nell'ambito di SFIDA 2011.
Se poi voleste leggere tutti e dieci i racconti finalisti del XVII Trofeo RiLL vi rimandiamo all’e-book Aspettando Mondi Incantati, sempre curato da RiLL e fresco di pubblicazione...

Tutto lo staff di RiLL ringrazia i 113 autori e le 64 autrici che ci hanno inviato racconti per il XVII Trofeo RiLL, soprattutto dall’Italia ma anche dall’Australia, la Francia, la Germania, il Giappone e gli Stati Uniti.
Un saluto “personale” spetta ai Ludici Scriptores dell’associazione Lux in Tenebra (7 autori per 1 racconto!) e all’Accademia Letteraria Italo Australiana (A.L.I.A.S.), che da Melbourne non manca mai l’appuntamento col nostro premio.

Ai nove autori giunti in finale facciamo i nostri più sentiti complimenti, insieme a quelli della Giuria Nazionale. E ai quattro autori premiati mandiamo sin d’ora un “anticipo” degli applausi che riceveranno durante la cerimonia di premiazione.

Ovviamente, siete tutti invitati a Lucca Games per sabato 29 ottobre: la premiazione del XVII Trofeo RiLL ha bisogno di tutti voi!!

Quindi... ci vediamo a Lucca!!
(tutte le informazioni su come trovarci sono già on line su questo sito)

P.S: Se siete curiosi di sapere di più sui racconti e gli autori finalisti del XVII Trofeo RiLL, è on line una la rassegna dei giudizi della giuria su ciascun testo, con le note biografiche dei rispettivi autori.