Super Trivial - Moorcock Edition

Adesso che il Super Trivial - Moorcock Edition si è concluso proponiamo, sotto ogni domanda, anche la risposta esatta... quella che era da accendere, insomma!


1.

Al centro di molti romanzi di Michael Moorcock c’è l’idea che esista un solo protagonista per tante diverse storie, che assume ogni volta diverse identità fra diverse dimensioni. Come si chiama questo eroe, di cui Elric di Melnibonè è una delle “incarnazioni”?
(CAMPIONE ETERNO)

2.
Oltre ad Elric, sai indicare almeno altre due incarnazioni di questo eroe?
(CORUM; JOHN DAKER EREKOSE; DORIAN HAWKMOON, RACJHIR L'ARCIERE, JERRY CORNELIUS... e molti altri personaggi protagonisti delle opere di Michael Moorcock)

3.
Nel mondo di Elric, Pan Tang è l’avamposto del Caos. Tutti gli stregoni di quest’isola appartengono alla Chiesa del Caos, guidata dal teocrate Jagreen Lern. Uno degli stregoni, in particolare, è il grande avversario di Elric, nella seconda parte della saga e sino alla battaglia finale con le forze del Caos. Come si chiama?
(THELEB K’AARNA)

4.
Le opere di Michael Moorcock sono attualmente pubblicate in Italia da Fanucci. Oltre alla saga di Elric, l’editore romano ha in catalogo un romanzo di fantascienza che ha per protagonista Jerry Cornelius. Qual è il titolo di questo libro?
(JERRY CORNELIUS, PROGRAMMA FINALE)

5.
Michael Moorcock diede per un certo periodo a ogni artista o autore che fosse interessato il permesso di usare liberamente il suo personaggio Jerry Cornelius. Fra il 1976 e il 1980, così, un celebre disegnatore francese ne fece uno dei protagonisti del suo fumetto “Il garage ermetico”. Chi è questo disegnatore?
(JEAN GIRAUD, in arte MOEBIUS)

6.
Quale è l’evocativo appellativo di Imrryr, la capitale dell’Isola del Drago (Melnibonè)?
(LA CITTA' SOGNANTE)

7.
Nel suo vagabondare da reietto per i Regni Giovani, dopo la distruzione di Imrryr, Elric incontra un “barbaro” delle regioni orientali, della città di Elwher. Questi lo accompagnerà in molte avventure, sino alla fine della saga e del mondo di Elric. Di chi stiamo parlando?
(MOONGLUM/ MALDILUNA)

8.
Nel 1967 Michael Moorcock vinse il Premio Nebula, uno dei più importanti nel campo del mondo fantascientifico, per un racconto lungo che collegava la crocefissione di Gesù Cristo ai viaggi nel tempo del protagonista di quella storia, Karl Glogauer. Come si intitola questa novella?
(BEHOLD THE MAN, in italiano tradotto come INRI)

9.
Rispetto agli altri autori di fantasy, Michael Moorcock ha espresso spesso giudizi controcorrente. Prendiamo ad esempio tre classici come J.R.R. Tolkien, R. E. Howard e Poul Anderson. Solo uno fra loro gode dell’apprezzamento artistico di Moorcock, tanto che questi volle dedicargli “Elric di Melnibonè”, uno dei romanzi della saga del principe albino. Di chi dei tre si tratta?
(POUL ANDERSON)

10.
Il romanzo “Elric di Melnibonè” è dedicato, fra gli altri, anche a un famoso scrittore, drammaturgo e poeta tedesco, cui si devono capolavori del teatro moderno come “Vita di Galileo” e “Madre Coraggio e i suoi figli”. Nella dedica a inizio romanzo, Michael Moorcock lo cita come “autore de L’opera da tre soldi che, per oscuri motivi, considero al pari degli altri libri [citati] fonte di ispirazione per le prime storie di Elric”. Di chi stiamo parlando?
(BERTOLT BRECHT)

11.
Prima della battaglia finale con le truppe del Caos, cioè lo scontro che porterà alla fine del mondo e dell’epoca di Elric, l’albino risveglia i Draghi dell’Isola di Melnibonè. Per compiere questa azione, il nostro è aiutato (anche) da suo cugino. Qual è il nome di questo personaggio?
(DYVIM SLORM)

12.
Stormbringer/ Tempestosa, la spada nera di Elric, è un elemento centrale di tutta la saga. Il suo potere più importante consiste nel risucchiare l’energia vitale delle persone che uccide, “trasmettendola” a chi la impugna. È proprio grazie ad essa che Elric riesce a sostenere il suo debole fisico. Come si chiama la spada nera “gemella” di Stormbringer, anch’essa forgiata millenni prima delle gesta del principe albino?
(MOURNBLADE / LUTTUOSA)

13.
La casa editrice statunitense Chaosium ha realizzato negli anni ‘80 quattro edizioni di un gioco di ruolo sulla saga di Elric di Melnibonè, intitolato Stormbringer (in Italia la quarta edizione è ancor oggi pubblicata dalla Stratelibri-Counter). Chi ne sono gli autori? Indicane almeno uno.
(KEN ST. ANDRE, STEVE PERRIN e JOHN B. MONROE)

14.
La copertina della quarta edizione inglese e della versione italiana del gioco di ruolo Stormbringer rappresenta il principe albino nell’atto di impugnare la sua spada nera, su sfondo verde. Si tratta di una delle immagini più famose dedicate ad Elric. Chi è l’autore di quell’illustrazione?
(MICHAEL WHELAN)

15.
Dopo l’abbandono da parte della Chaosium di Stormbringer, nel 2007 è uscito in inglese Elric of Melnibonè RPG, di Lawrence Whittaker. Qual è l’editore di questo gioco di ruolo, che pubblica anche i role-playing game di Conan il barbaro e di Lupo Solitario?
(MOONGOOSE PUBLISHING)

16.
Oltre ai giochi di ruolo ispirati a Elric di Melnibonè, nel 1985 la Chaosium pubblicò anche un role-playing game dedicato a un altro celebre personaggio di Michael Moorcock. Il gioco non ha mai avuto una traduzione italiana, e solo in Francia riscosse un notevole successo, tanto che a suo tempo vennero realizzati dei supplementi originali per quel solo mercato. Come si chiama questo gioco di ruolo?
(HAWKMOON)

17.
Per avere Stormbringer/ Tempestosa, Elric attraversa la Porta d’Ombra, un portale dimensionale aperto da Arioch, uno dei Signori del Caos. Nel suo viaggio verso la Caverna Pulsante, dove la Spada Nera è custodita, l’albino incontra un sacerdote guerriero di P’hum, una lontana terra d’oriente. Un personaggio che gli sarà accanto pure in successive avventure… qual è il suo nome?
(RACKHIR, L’ARCIERE SCARLATTO)

18.
Superata la Porta d’Ombra, il portale che lo conduce nella dimensione dove si trovano le due Spade Nere “gemelle”, Elric giunge in una città molto particolare. Abitata da esuli, profughi e da chi, viaggiando per il Multiverso, “ha perso la strada e non l’ha più ritrovata”. Come si chiama questa “città dei dannati”?
(AMERON)

19.
Dal 1964 al 1971 Michael Moorcock diresse una famosa e innovativa rivista di fantascienza, che lanciò all’interno di questo genere la corrente definita “New Wave”. Come si chiama tale rivista?
(NEW WORLDS)

20.
Quando Elric sale al trono di Melnibonè, il Fulgido Impero ha già alle spalle una lunghissima storia. Nella “serie” degli imperatori melniboneani, quale numero “occupa” l’albino?
(E' IL 428-ESIMO)

21.
Chi è, all’inizio della saga, il grande amore e la promessa sposa di Elric?
(CYMORIL)

22.
Dopo il sacco di Imrryr e altre avventure, Elric trova infine pace fra le braccia di una donna giovanissima, Zarozinia, che diventa sua moglie. Costei è la figlia di un notabile della città detta “dalle torri di giada”… ma come si chiama, esattamente, questa città?
(KARLAAK)

23.
Nel campo del fumetto, un disegnatore in particolare si è distinto per il suo lavoro di adattamento delle storie di Elric, pubblicando più libri della saga fra i primi anni ’80 e la metà degli anni ’90. Di chi stiamo parlando?
(PAUL CRAIG RUSSELL)

24.
Uno dei grandi della letteratura fantastica contemporanea ha scritto una storia (con forti elementi autobiografici) su Elric e le altre opere di Michael Moorcock. Il racconto si intitola “One life, furnished in early Moorcock”, e da esso è stato tratto anche un breve fumettom (che ha lo stesso titolo). Chi è questo autore?
(NEIL GAIMAN)

25.
In vista dello scontro finale con le forze del Caos, Elric recupera un potente artefatto magico di un’altra dimensione, il Corno del Fato. Suonandolo tre volte potrà prima svegliare i Draghi dormienti di Melnibonè, poi permettere l’ingresso dei Signori della Legge nella sua dimensione, e infine, a battaglia conclusa, segnare la fine del suo mondo, l’inizio di una nuova era.
Il Corno del Fato è sepolto col cadavere di un eroe della dimensione in cui si trova. In quel reame il corno è detto Olifante (ingl. Olifant), e nella bara c’è anche Durlindana (ingl. Durendal), la spada dell’eroe. Di quale famoso paladino stiamo parlando?
(ROLANDO o meglio, ORLANDO)

26.
Fra il 1989 e il 1991 Michael Moorcock riprese il personaggio di Elric di Melnibonè, scrivendo due nuovi romanzi, dopo i sei scritti negli anni ’70 e che costituiscono la parte principale della saga. Indica il titolo di almeno uno dei due nuovi libri.
(i due libri sono: LA FORTEZZA DELLA PERLA, 1989; LA VENDETTA DELLA ROSA, 1991)

27.
Michael Moorcock ha espresso la sua arte anche in campo musicale, collaborando con diversi gruppi e realizzando pure un album personale, nel 1975. Come si chiama il gruppo rock britannico con cui Moorcock ha collaborato maggiormente, sia come autore dei loro testi sia come cantante?
(HAWKIND)

28.
Nella sua vasta produzione, Michael Moorcock ha scritto anche un romanzo che è una sorta di omaggio visionario alla sua città natale, Londra. Una città che viene celebrata come un variegato crogiolo di personaggi e storie, dal 1945 agli anni ’80. Come si intitola questo romanzo?
(MADRE LONDRA / MOTHER LONDON)

29.
Nel mondo di Elric c’è una città del tutto particolare. È detta l’Eterna “perché esisteva già prima del Tempo e avrebbe continuato ad esistere anche dopo la fine del Tempo”. Una città di uomini liberi e neutrale, perché i suoi abitanti “non avevano devozione né per la Legge né per il Caos, e avevano deciso di non prendere parte alla lotta cosmica perpetua combattuta tra i signori dei mondi supremi”. Come si chiama questa città?
(TANELORN)

30.
La battuta che chiude la saga di Elric è di Stormbringer/ Tempestosa, o meglio, del demone del Caos che è vincolato nella spada nera. Una frase che è la degna conclusione della storia dell’albino dal destino maledetto. Ricordi (anche con qualche approssimazione) quest’ultima battuta?
(ADDIO AMICO, IO ERO MILLE VOLTE PIÙ MALEFICO DI TE)

Note per i partecipanti:
- sono ammesse anche risposte in inglese (per chi avesse i libri/ giochi citati in tale lingua)
- una volta risposto alle domande, mandateci entro domenica 6 dicembre le vostre risposte al nostro indirizzo di posta elettronica
- come diceva l'Anonimo Trasteverino: chi bara nella lotta è un gran fijo de mign... (^___^)

I risultati del Super Trivial saranno resi noti a metà dicembre su questo sito e su quello di Lucca Comics & Games.