Aspettando Mondi Incantati

Aspettando Mondi Incantati 2018

L’e-book Aspettando Mondi Incantati 2018 propone in formato elettronico tutti e dieci i racconti finalisti del XXIV Trofeo RiLL (fra cui la nostra Giuria ha scelto i testi poi pubblicati nel tradizionale Mondi Incantati).
Come le cinque precedenti uscite di questa collana, AMI 2018 fornisce agli appassionati che ci seguono maggiori dettagli sulla rosa finalista del Trofeo RiLL, offrendo un’anteprima di quanto pubblicato nella nostra antologia cartacea del 2018.

Aspettando Mondi Incantati 2017

L'e-book Aspettando Mondi Incantati 2017 raccoglie in formato elettronico tutti e dieci i racconti finalisti del XXIII Trofeo RiLL (fra cui la nostra Giuria ha scelto i testi poi pubblicati nel tradizionale Mondi Incantati dell'annata).

Aspettando Mondi Incantati 2016

Con Aspettando Mondi Incantati 2016 RiLL propone in formato elettronico tutti e dieci i racconti finalisti del XXII Trofeo RiLL (fra cui la nostra Giuria ha scelto i cinque testi poi pubblicati nel tradizionale Mondi Incantati dell'annata).

Aspettando Mondi Incantati 2015 (special edition)

Con Aspettando Mondi Incantati 2015 RiLL riprende a pubblicare in formato elettronico i racconti finalisti del Trofeo RiLL. E, visto che questa collana di e-book era ferma dal 2012, per il 2015 abbiamo deciso di realizzare un AMI in edizione speciale, con i racconti finalisti di TRE edizioni del concorso: la diciannovesima (2013), la ventesima (2014) e la ventunesima (2015).
Un e-book in formato magnum, insomma, con ben trenta racconti, per recuperare le uscite mancate nel passato biennio.

Aspettando Mondi Incantati 2012

Aspettando Mondi Incantati 2012 è il secondo e-book curato da RiLL, e propone tutti e dieci i racconti finalisti del XVIII Trofeo RiLL (fra cui la nostra Giuria ha scelto i quattro testi poi pubblicati nel tradizionale Mondi Incantati dell'annata).

Aspettando Mondi Incantati 2011

A ottobre 2011 esce il primo e-book curato da RiLL, che inaugura la collana Aspettando Mondi Incantati (AMI), che si affianca al tradizionale (e cartaceo) Mondi Incantati.
Quali le differenze, al di là del diverso formato?